Il progetto Meta-Scuola intende creare un’articolata progettazione laboratoriale, un contenitore unitario delle varie proposte educativo-ricreative offerte sul territorio, così che non rimangano frammentate o, addirittura, concorrenti.

Vuole essere una proposta integrativa, di sviluppo e supporto alla programmazione pomeridiana, e prevede attività extra-curriculari, pratico-culturali, alle quali gli studenti aderiscono volontariamente.

Il progetto di rivolge ai bambini della Scuola Primaria, ai ragazzi frequentanti la Scuola Secondaria di Primo Grado e, complessivamente, a tutta la comunità, per far si che essa possa usufruire di una proposta unitaria e, quindi, meglio strutturata.

L’obiettivo è quello di aiutare gli studenti a vivere la scuola con serenità e tranquillità, offrendo una proposta pomeridiana coinvolgente e motivante, che stimoli interessi.

Le attività di Meta-Scuola ampliano conoscenze, abilità e competenze; aiutano a stabilire rapporti interpersonali che favoriscano collaborazione e condivisione e consentono di sperimentare differenti ambiti di apprendimento. I laboratori si propongono, inoltre, come valido strumento  contro il disagio, l’abbandono scolastico e il bullismo, favorendo la socializzazione e la considerazione della scuola come una comunità in cui vivere.

Le proposte sono composte da due a dodici incontri che durano mediamente due ore l’uno: il fine è quello di garantire l’acquisizione di una abilità specifica. Sono condotti da esperti professionisti e coordinati da un educatore professionale.

La proposta di Meta-Scuola nasce nel contesto del Patto Educativo di Comunità, un’alleanza operativa tra diverse realtà educanti del territorio, intesa come unità di intenti e valori, come accompagnamento in un unitario percorso educativo, per nella diversità dei ruoli e delle visioni identitarie.

Articoli Correlati

90d1e3e1-30ec-47c8-962b-dbed0366ef0f_large

La Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità.


Il documento che indica la strada da percorrere per garantire i diritti di uguaglianza e di inclusione sociale di tutti i cittadini con disabilità.

libro-costruire-futuro

COSTRUIRE FUTURO.


Ripensare il dopo di noi con l’Officina di vita indipendente.